Un Natale all'insegna della cucina Made in Italy si è da poco concluso.

Pubblicato in Eventi e novità

Quest'anno l'agroalimentare è una delle voci di budget più importanti che le famiglie italiane stanno destinando alle feste di fine anno, con una spesa complessiva di 4,8 milioni di euro per imbandire le tavole del Natale e del Capodanno.

In questo particolare periodo di festività, la maggior parte della spesa alimentare è stata dedicata al pranzo di Natale che l'86% degli italiani ha voluto trascorrere a casa consumando un menù fortemente legato alla tradizione culinaria Made in Italy.  Lo dimostra il fatto che il 90% dei cittadini dello Stivale ha portato in tavola lo spumante, seguito dal panettone, che ha avuto maggior successo rispetto al pandoro. 

La frutta locale ha battuto notevolmente quella esotica o fuori stagione; ma la vera novità di quest'anno è stata l'arrivo nel piatto dei cosiddetti superfood, ai quali sono associate specifiche proprietà salutistiche. Più di un italiano su quattro li ha serviti in tavola con una tendenza positiva a riscoprire quelli della "nonna."

Qualche giorno fa si è anche assistito ad una fortissima attrazione verso il fai da te casalingo, con ben il 48% delle famiglie che ha preparato e cucinato in casa un dolce tipico natalizio. 

Per il Made in Italy alimentare è record storico sulle tavole delle festività anche all'estero con l'export di vini, spumanti, grappe e liquori, panettoni, formaggi e salumi, che solo per il periodo di Natale ha superato i 3,5 miliardi di euro.

Ad aumentare è anche il valore delle esportazioni di tutti i prodotti tipici delle festività natalizie, come, ad esempio lo spumante, i panettoni, i vini italiani, i salumi e i formaggi, le grappe e i liquori.

Tutto questo rappresenta un'ottima premessa per l'arrivo del 2018 che è stato proclamato l'anno internazionale del cibo italiano nel mondo, al quale l'Italia si presenta con la mappa dei tesori dell'economia locale che può contare su 5.047 prodotti alimentari tradizionali censiti dalle varie regioni, ottenuti secondo il rispetto di regole tradizionali protratte a lungo nel tempo, 292 specialità DOP / IGP riconosciute a livello comunitario e 523 vini DOC / DOCG / IGT ma anche con il primato Green delle quasi 60.000 aziende agricole biologiche in Europa e la scelta di vietare le coltivazioni OGM a tutela del patrimonio della biodiversità. 

 

Leggi tutto...

Un menù speciale per un magico Natale "Al Cortile" Grill House.

Pubblicato in Eventi e novità

Il 25 dicembre, il Ristorante "Al Cortile" Grill House si colora con candele e decori natalizi per celebrare insieme a voi il classico e ormai tradizionale Pranzo di Natale, in un'atmosfera calda, accogliente ed elegante. La musica natalizia di sottofondo farà da colonna sonora a una delle giornate più attese dell'anno da grandi e bambini.

A partire dalle ore 12:00 vi aspettiamo nel nostro locale a Busche di Cesiomaggiore (Belluno) per deliziarvi con il nostro speciale menù di Natale che quest'anno richiama i sapori e i gusti della cucina di montagna e italiana

Tradizione, innovazione, creatività e una calda e accogliente atmosfera natalizia vi aiuteranno a vivere la magia del Natale 2017 gustando i piatti preparati dal nostro personale di cucina che sapranno farvi ritornare la voglia di sedervi a tavola per riscoprire ricette e tradizioni gastronomiche originali, garantendovi come sempre l'alta qualità e la genuinità degli ingredienti utilizzati e l'armonia dei profumi e sapori tipici delle Dolomiti Bellunesi, dichiarate patrimonio dell'UNESCO.

Per garantirvi un nostro servizio impeccabile anche questa particolare giornata festiva, vi invitiamo a prenotare con largo anticipo il vostro tavolo, contattandoci telefonicamente al  328 754 2227 oppure inviando un'email al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Prendete visione della nostra proposta di menù per il pranzo di Natale 2017, scaricando il file allegato a fondo alla pagina. I gentili clienti sono pregati, al momento della prenotazione, di avvisarci se hanno particolari allergie o intolleranze alimentari.

Cogliamo l'occasione per augurare a tutti voi di trascorrere un felice Natale in compagnia della vostra famiglia riunita al gran completo!  

 

Leggi tutto...

La Tavola di Natale.

Pubblicato in Eventi e novità

La tavola di Natale rappresenta uno degli aspetti più creativi e, allo stesso tempo, problematici delle feste.

Ogni anno la nostra testa è invasa da tantissime idee contrastanti tra loro che inevitabilmente ci portano ad apparecchiare sempre allo stesso modo.

Ecco alcuni consigli per rendere magnifica ed indimenticabile la vostra tavola natalizia.

L'arte della tavola.

Il segreto per apparecchiare con stile ed eleganza la vostra tavola di Natale è quello di non disperdersi troppo; scegliete per prima cosa un tema da dare alla tavola: tradizionale, bianco, oro, argento...?

Una volta fatta questa scelta, il tema va sempre rispettato e ricordato nelle varie componenti della tavola.

Affinché la vostra tavola risulti elegante, fate anche attenzione a non caricarla troppo e a non utilizzare più di due colori per apparecchiarla. 

Ricordatevi sempre di lasciare uno spazio vitale tra un invitato e l'altro per muoversi agevolmente, parlare e mangiare senza dover disturbarsi troppo a vicenda.

La scelta della tovaglia: tradizionale, classica oppure fantasia?

Non si sbaglia mai scegliendo una tovaglia bianca molto semplice ma di buona qualità, come ad esempio le tovaglie di cotone o di lino che vanno stirate bene prima del loro utilizzo; l'effetto visivo sarà di freschezza e di ordine, rendendo subito la tavola perfetta. 

Da evitare invece i tessuti fantasia oppure con motivi troppo colorati perché rischierebbero di appesantire troppo la vostra tavola dando la sensazione che sia troppo carica. 

In più, scegliendo una tovaglia bianca si avrà la possibilità di decorare la tavola con più oggetti, mettendo ad esempio delle mini tovagliette per ogni invitato, di colore rosso oppure argento, o oro a seconda del tema scelto.

Se però il tema natalizio è per voi irrinunciabile per la tovaglia, sceglietene una rossa, oppure una fantasia, o ancora una in tema con la decorazione del vostro albero di Natale.

L'importante in questo caso sarà di mettere dei piatti bianchi per non appesantire la decorazione della tavola, già carica con la scelta di una tovaglia fantasia.

Runner o centrotavola?

Per dare un tocco di colore, è possibile sovrapporre alla tovaglia bianca un "runner" colorato che attraversi la tavola per lungo, soprattutto se il vostro tavolo è rettangolare.

Le ghirlande, i centri tavola a base di frutta e stecche di cannella, le palline di Natale in tessuto o decorate a mano saranno le benvenute sparse qua e là sulla tavola natalizia, soprattutto se si tratta di un tavolo tondo.

Se avete scelto di sovrapporre il "runner" colorato sulla tovaglia, le decorazioni saranno da concentrare maggiormente su quest'ultimo. 

Per quanto riguarda il centrotavola, potrete scegliere quelli classici realizzati con candele rosse oppure, se amate gli oggetti fatti in casa, potrete divertirvi a comporre voi il vostro centrotavola.

Basterà scegliere delle candele di altezza e di colori diversi tra loro, disporle al centro di un vassoio e decorarle tutto intorno con delle ghirlande argentate e dorate di quelle che si utilizzano per l'albero di Natale. 

In alternativa alle ghirlande, potrete decorare il vostro centrotavola con mele rosse, bastoncini di cannella e rametti di vischio. 

Fate sempre attenzione a scegliere un numero dispari di oggetti da mettere al centro del vostro centrotavola; 3 candele per una tavola da 4 persone, 5 candele per una tavola da otto, 2 centrotavola con 5 candele ciascuno per tavole da 10 e più invitati.

In generale, vi consigliamo di non scegliere un centrotavola troppo alto o ingombrante: sarebbe un peccato non poter vedere o parlare con gli altri commensali a causa di un centrotavola troppo invadente.

I tovaglioli

La tovaglia e i suoi tovaglioli si scelgono nello stesso momento in modo che siano bene assortiti tra loro.

Due soluzioni sono possibili: scegliere dei tovaglioli dello stesso colore della tovaglia, oppure dei tovaglioli di colore differente ma che si sposi bene con quello della tovaglia. 

Per sorprendere i vostri invitati, potrete piegare i tovaglioli dando loro una particolare forma, in modo che la vostra tavola sia ancora più personalizzata.

La disposizione dei piatti

I piatti vanno messi al centro, con all'interno il tovagliolo e/o il segnaposto.

Devono essere tre: il sottopiatto (fisso dall'inizio del pranzo o della cena), il piatto piano e quello fondo.

L'antipasto è quasi sempre a buffet, quindi il piattino lo trovate accanto alla tartine e potreste portarlo in giro; diversamente, si serve al posto del piatto fondo che poi subentra al momento di servire il primo piatto.

Alla sinistra del piatto vanno le due forchette, una per la carne e una per il pesce (oppure prima e seconda portata); il tovagliolo, sempre che non lo mettiate nel piatto, va messo all'esterno. 

Ancora a sinistra, sopra le posate, metterete un eventuale piattino del pane.

A destra, invece, vanno il coltello (con la lama verso l'interno), il coltello del pesce e il cucchiaio.

Sempre a destra, sopra le posate, vanno i bicchieri; tanti quanto i vini che andrete a servire, più uno per l'acqua. Quello dell'acqua è il primo, alla sua sinistra seguono i calici. 

Al centro, in alto rispetto al piatto, vanno la forchetta e/o il cucchiaino da dessert messi in orizzontale.

E' bene ricordare che i piatti si tolgono da destra e si servono da sinistra; le posate sporche, poi, non si incrociano ma si allineano all'interno del piatto una volta finito di mangiare.

I segnaposto personalizzati

Se state preparando una grande tavolata, può essere utile mettere dei segnaposto affinché tutti gli invitati trovino facilmente il posto a tavola a loro assegnato.

Per dare spazio alla vostra creatività, potrete preparare dei segnaposto personalizzati scrivendo nome e cognome di ogni invitato su un cartoncino che fisserete su una pallina di Natale (o altro addobbo), che posizionerete ad ogni posto, vicino ai bicchieri.

L'arte di stare a tavola.

I posti a sedere

I padroni di casa dovrebbero sedersi al centro della tavola e gli invitati intorno a loro alternati in base al sesso (uomo - donna, uomo - donna) cercando di far sedere vicini marito e moglie, fidanzati, amici, colleghi.

Quali posate vanno usate per prime?

Per non sbagliare, ricordatevi sempre di iniziare con l'usare le posate più all'esterno rispetto al piatto.

Quando avete finito di mangiare, forchetta e coltello vanno posizionati l'una accanto all'altra con le punte dallo stesso verso, rivolte verso sinistra e con i manici rivolti verso il basso, a destra.

Se lascerete invece la forchetta e il coltello incrociati sul piatto, significherà che non avete ancora finito e nessuno vi libererà del piatto per passare alla portata successiva, finchè non posizionerete correttamente le posate per comunicare che avete terminato.

Il tovagliolo: dove va messo al termine del pranzo o della cena?

Alla fine del pasto, non ripiegate il tovagliolo su se stesso ma lasciatelo alla sinistra del vostro piatto. 

Regalini golosi

A fine pasto, al momento del dessert o del caffè, potrete dare ad ognuno dei vostri invitati un regalino goloso da portarsi a casa come ricordo del bel momento trascorso alla vostra tavola.

Potrete fare un pacchettino con dei biscotti fatti in casa, oppure dei cioccolatini, o anche una piccola candela profumata. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi tutto...

Menù Pranzo di Natale

Pubblicato in Eventi e novità

 

Natale 2016

Siamo pronti per il pranzo di Natale. 

 

Il pranzo di Natale si passa in famiglia, ma chi ha detto che bisogna per forza cucinare? 

Se desiderate festeggiare questa festività con gusto, assaporando piatti che mescolano tradizione e creatività, ricercatezze e sapori di casa, anche quest'anno vi proponiamo il nostro Menù per il Pranzo del 25 dicembre 2016.

Scaricate qui di seguito la nostra proposta di menù! 

Non dimenticate poi di darci il vostro parere, sui nostri canali social (Facebook ed Instagram) oppure attraverso il nostro sito web. 

Per noi è molto importante il Vostro giudizio e vogliamo sempre offrirvi il meglio, quindi...

Non vi resta che prenotare per festeggiare con noi l'arrivo del Natale!

 

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS