Pranzo di Natale Al Cortile Grill House.

Pubblicato in Eventi e novità

Anche quest'anno, godetevi il vostro pranzo di Natale immersi nell'incantevole cornice delle Dolomiti Bellunesi, Patrimonio dell'Umanità.

A partire dalle ore 12:30 di martedì 25 dicembre 2018, lo Chef Francesco Rold realizzerà solo per voi un esclusivo menù gourmet che sarà abbinato alla degustazione di pregiati vini italiani e internazionali, accuratamente selezionati dal nostro maìtre di sala, per farvi provare il piacere di un'esperienza enogastronomica unica e memorabile 

Riservate il vostro tavolo, telefonandoci a questo numero: + 39 328 754 2227

 

 

 

 

Leggi tutto...

Pasqua 2018 Al Cortile Pizzeria & Grill House.

Pubblicato in Eventi e novità

Domenica 1 aprile 2018, vi aspettiamo al tradizionale Pranzo Pasquale per festeggiare questa ricorrenza con partenti ed amici assaporando le nostre specialità di carne e pesce.

Ad attendervi ci sarà il nostro speciale menù preparato utilizzando prodotti tipici locali, rispettando le più antiche tradizioni della cucina di montagna veneta e allo stesso tempo, abbracciando gusti e sapori più moderni e tradizionali, permettendovi così di assaggiare alcune eccellenze gastronomiche delle Dolomiti Bellunesi, come il cestino di polenta e funghi porcini, ma anche l'involtino di asparago adagiato su crema di formaggi tipici bellunesi.

Il menù per il pranzo di Pasqua 2018 è composto da un delizioso e variegato tris di antipasti, da due proposte di primi e secondi piatti, accompagnati dalle nostre invitanti patate al forno, verdure al vapore e dall'immancabile insalata mista, per finire in bellezza con uno squisito dessert preparato dallo Chef Francesco.

Il tutto a € 39,00 a persona, comprensivo di vino, acqua e caffè. Riservate subito il vostro tavolo al 328 754 2227. Al momento della prenotazione, vi preghiamo di segnalarci le vostre intolleranze alimentari al fine di scegliere gli ingredienti più adeguati ed il miglior metodo di lavorazione per evitare contaminazioni nella preparazione delle singole portate.

Scarica il nostro menù per il Pranzo di Pasqua 2018

 

 

 

 

Leggi tutto...

La ristorazione, il vero motore della ripresa economica italiana.

Pubblicato in Eventi e novità

Con oltre 41 miliardi di euro di valore aggiunto, la ristorazione rappresenta il settore trainante della filiera agroalimentare italiana, qualificandosi come il terzo mercato in Europa, dopo il Regno Unito e la Spagna.

Questo emerge dall'ultimo Rapporto sulla Ristorazione elaborato dalla Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) dedicato a Gualtiero Marchesi, chef di fama internazionale autentica espressione di intelligenza e umanità della ristorazione italiana.

La sintesi del Rapporto.

Per quanto riguarda l'andamento del settore dei pubblici esercizi italiani, dal Rapporto Fipe emerge un sostanziale ottimismo per quanto concerne l'andamento dei consumi alimentari fuori casa, che si attestano sul 36% dei consumi alimentari complessivi, e sul fronte dell'occupazione, con una crescita del 3,3% rispetto all'anno precedente.

Continuano a preoccupare l'elevato numero di aziende che chiudono e un tasso di produttività che resta al di sotto dei livelli precrisi. Lo scorso anno le famiglie italiane hanno speso oltre 83 miliardi di euro per mangiare fuori casa, mentre continuano a calare i consumi alimentari all'interno delle mura domestiche ( - 10,5% pari ad una flessione di 15,3 miliardi di euro tra il 2007 e il 2016).

Questo ha comportato che il peso della ristorazione sul totale dei consumi alimentari ha guadagnato ulteriori posizioni, andando quindi a rafforzare la tesi che vede gli italiani come un popolo di persone a cui piace uscire di casa. In particolare, la sola ristorazione ha guadagnato una domanda di 2,5 miliardi di euro.

Secondo quanto emerge da questo Rapporto, sono oltre 5 milioni gli italiani che ogni giorno fanno colazione al bar e 13 milioni quelli che pranzano abitualmente fuori abitazione. 

Molto elevato resta ancora il turnover imprenditoriale: nel 2016 sono nate 15.714 imprese, a fronte di una chiusura di 26.500, con un saldo negativo di oltre 10.000 unità.

Nei primi nove mesi del 2017 sono sorte 10.835 nuove attività, a fronte di 19.235 chiusure, che hanno determinato un saldo negativo di 8.400 unità.

Attualmente, negli archivi delle Camere di Commercio italiane risultano attive 329.787 imprese della ristorazione; la Lombardia è la prima regione per presenza di attività nel settore, seguita dal Lazio e dalla Campania.

La ditta individuale resta la forma giuridica prevalente, in particolare nelle regioni del Mezzogiorno, dove la quota sul totale raggiunge soglie che arrivano ad oltre il 70% del numero complessivo di imprese attive. Le società di persona si confermano l'opzione più diffusa di organizzazione imprenditoriale nelle aree settentrionali del Paese. 

Il numero dei ristoranti in Italia ammonta a 177.000 unità decretando così un netto sorpasso sul bar, frutto di una recente evoluzione del mercato che si è verificata in seguito al cambiamento delle regole che avvantaggiano gli imprenditori che scelgono di qualificarsi come ristoratori, anzichè baristi, potendo così disporre di meno vincoli e restrizioni nello svolgimento della loro attività.

L'uso della tecnologia digitale nei pubblici esercizi.

Oggi il pubblico esercizio è uno dei settori merceologici che presenta il più alto turnover di chiusure e nuove aperture, con un tasso di sopravvivenza imprenditoriale che a 5 anni non supera il 30%.

A tal fine, occorre sottolineare che il pubblico esercizio è molto forte sul prodotto, ma molto debole sulla sua gestione, sul marketing e sull'innovazione sia nel back office che nel front office.

Secondo i risultati di una recente indagine realizzata in collaborazione con il Policlinico di Milano, solo il 40% delle imprese della ristorazione italiana utilizza quotidianamente strumenti di gestione e di ottimizzazione dei processi interni, come ad esempio, applicazioni per la gestione delle comande (17%) o di soluzioni per la fatturazione elettronica.

Appena il 7% degli imprenditori del settore della ristorazione Made in Italy ricorrono all'uso del Menu Engineering e il 6% a dispositivi tecnologici per la gestione delle prenotazioni online. Per quanto concerne le tecniche di relazione con la clientela, la principale attività in cui i ristoratori italiani si sentono più digitali è la richiesta di una recensione.

Nonostante le tante polemiche sorte in questi ultimi anni attorno al mondo delle recensioni online, la gran parte dei professionisti ritiene che i siti web come Tripadvisor, costituiscano un'opportunità, mentre per uno su quattro un vero e proprio problema per la mancanza di un'efficace attività preventiva di controllo che ne scongiuri il loro uso fraudolento.

Nel settore della ristorazione i social network sono ancora visti come un qualcosa di pericoloso per la propria attività, proprio perchè chiunque può pubblicare e scrivere ciò che vuole. Al contrario, invece, i social media sono degli efficaci strumenti di comunicazione che permettono di anticipare e promuovere eventi, serate a tema, cene particolari, di aumentare l'immagine e la notorietà del proprio brand e la fidelizzazione della clientela. Eppure, oggi il 41% dei ristoranti non ha ancora nessun account social attivo; il resto utilizza in prevalenza Facebook, Instagram e Google +.

In conclusione, nei prossimi anni la ristorazione sarà costretta a lavorare duramente per ottenere un forte recupero della propria produttività. A tal fine, potrebbe risultare interessante implementare veri e propri processi interni che siano in grado di generare maggiore efficienza del sistema nella scelta degli approvvigionamenti delle materie prime, nell'utilizzo corretto delle risorse umane, nella creazione di un piano di marketing e nell'implementazione di nuove ed efficaci tecniche di vendita e nell'uso della tecnologia digitale. 

 

 

 

 

Leggi tutto...

200XCento: una nuova e vantaggiosa formula per la tua auto aziendale no tax.

Pubblicato in Eventi e novità

Oggi uno dei temi più ricorrenti nella mente di imprenditori e liberi professionisti è conoscere come poter scaricare l'auto aziendale al 100%, in quanto i contribuenti hanno un forte interesse a sapere in quali casi è possibile dedurre integralmente il costo dell'auto. 

Con questo articolo l'Agenzia di Marketing e Comunicazione Zerokilled in collaborazione con 200XCento.com, l'Autofficina Carrozzeria Pit-Stop e il Ristorante "Al Cortile" Grill House vogliono farvi conoscere un'innovativa soluzione in grado di aiutarvi a scaricare integralmente e in MODO LEGALE i costi delle vostre autovetture aziendali.

La Formula 200XCento.com

Formula 200XCento.com è un contratto per la fornitura di servizi aziendali e formativi appositamente studiato per le imprese e i professionisti che vogliono unire due importanti traguardi per la crescita del proprio business:

  • Ottenere maggiore visibilità offline e online e nuovi contatti commerciali (lead generation) attraverso l'ideazione e la realizzazione di eventi a carattere locale o nazionale, campagne di web marketing e social media marketing, spot televisivi o radiofonici, partecipazione a convegni, workshop e fiere.
  • Ridurre i costi di gestione del parco auto aziendale con l'uso gratuito di un bene mobile (autovettura) per tutta la durata del contratto di sottoscrizione, con l'eventuale possibilità di riscatto del mezzo al termine del suo utilizzo, ad un prezzo già concordato e pattuito preventivamente.

A tal fine, sono stati creati tre specifici pacchetti da parte di Formula 200XCento.com che, in funzione delle singole necessità aziendali o professionali, offrono la fornitura di una serie di servizi di promozione totalmente detraibili e deducibili nel corso dell'anno di fornitura delle singole prestazioni.

L'azienda che decide di sottoscrivere il contratto riceverà gratuitamente una vettura  corrispondente al valore dell'investimento pubblicitario che ha scelto di acquistare. 

Alla scadenza contrattuale (uno o due anni dalla sottoscrizione) l'impresa potrà esercitare il diritto di opzione all'acquisto dell'autovettura, per se o per conto terzi, ad un prezzo preventivamente concordato che non supererà un quinto del valore del nuovo. L'unico obbligo per il sottoscrittore sarà l'impegno a mantenere sull'auto in dotazione il logo di 200XCento.com riprodotto come l'indicazione del modello di una moderno veicolo.

La Formula 200XCento.com è un'innovativa soluzione aziendale che presenta vantaggi anche dal punto di vista fiscale; le fatture emesse come fornitura di servizi pubblicitari e formativi sono totalmente detraibili e deducibili con significativi e consistenti risparmi sul bilancio annuale.

Grazie a questa formula contrattuale l'auto aziendale non rappresenterà più un costo puro. Essendo intestata ad una società di noleggio, la vettura non figurerà tra i cespiti soggetti agli studi di settore della vostra impresa. Se poi al termine della scadenza contrattuale il veicolo viene acquistato da terzi, andrete ad eliminare anche i costi accessori connessi alla successiva vendita del bene mobile. 

Per avere maggiori informazioni su come scaricare al 100% i costi della vostra auto aziendale, vi invitiamo a partecipare all'evento di presentazione di Formula 200XCento.com che si terrà martedì 12 dicembre alle ore 18:00 presso il Ristorante "Al Cortile" Grill House a Busche di Cesiomaggiore (BL) al quale sarà presente il Dott. Giuliano Latuga, Amministratore Unico di Are S.r.l. che spiegherà nei minimi dettagli come scaricare e GUADAGNARE con la propria auto aziendale. 

 

 

Leggi tutto...

Un menù speciale per un magico Natale "Al Cortile" Grill House.

Pubblicato in Eventi e novità

Il 25 dicembre, il Ristorante "Al Cortile" Grill House si colora con candele e decori natalizi per celebrare insieme a voi il classico e ormai tradizionale Pranzo di Natale, in un'atmosfera calda, accogliente ed elegante. La musica natalizia di sottofondo farà da colonna sonora a una delle giornate più attese dell'anno da grandi e bambini.

A partire dalle ore 12:00 vi aspettiamo nel nostro locale a Busche di Cesiomaggiore (Belluno) per deliziarvi con il nostro speciale menù di Natale che quest'anno richiama i sapori e i gusti della cucina di montagna e italiana

Tradizione, innovazione, creatività e una calda e accogliente atmosfera natalizia vi aiuteranno a vivere la magia del Natale 2017 gustando i piatti preparati dal nostro personale di cucina che sapranno farvi ritornare la voglia di sedervi a tavola per riscoprire ricette e tradizioni gastronomiche originali, garantendovi come sempre l'alta qualità e la genuinità degli ingredienti utilizzati e l'armonia dei profumi e sapori tipici delle Dolomiti Bellunesi, dichiarate patrimonio dell'UNESCO.

Per garantirvi un nostro servizio impeccabile anche questa particolare giornata festiva, vi invitiamo a prenotare con largo anticipo il vostro tavolo, contattandoci telefonicamente al  328 754 2227 oppure inviando un'email al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Prendete visione della nostra proposta di menù per il pranzo di Natale 2017, scaricando il file allegato a fondo alla pagina. I gentili clienti sono pregati, al momento della prenotazione, di avvisarci se hanno particolari allergie o intolleranze alimentari.

Cogliamo l'occasione per augurare a tutti voi di trascorrere un felice Natale in compagnia della vostra famiglia riunita al gran completo!  

 

Leggi tutto...

Gli italiani riscoprono il cibo salutare e di qualità.

Pubblicato in Eventi e novità

I gusti degli italiani a tavola oggi cambiano molto rapidamente, condizionati certamente dal perdurare della devastante crisi economica mondiale, ma anche da una sensibilità maggiore al rispetto e alla tutela dell'ambiente, dall'attenzione al cibo light e salutare, e perfino dai dettami delle nuove forme di religiosità, che riportano in tavola ingredienti antichi e quasi dimenticati.

Per prima cosa, si mangia di meno, ma con maggiore attenzione alla propria salute umana riducendo ulteriormente i consumi di carne e di latte; si usa meno lo zucchero raffinato, il burro, l'olio extra vergine d'oliva e si consuma meno pasta di semola. Per converso, nei piatti dei nostri connazionali si trova più frutta fresca, secca e aumenta il consumo di pesce.

L'etnico incontra sempre più consensi nel carrello degli italiani; lo zucchero di canna domina rispetto a quello raffinato, così come il latte ad alta digeribilità, i prodotti senza sale, senza glutine, senza lattosio. Cresce e si afferma sempre più un nuovo stile alimentare più clean che predilige l'uso di alimenti privi di conservanti, coloranti, aromi, sostanze chimiche e via dicendo.

Ma come si coniuga questa nuova attenzione? Anzitutto con la riscoperta degli ingredienti della nonna, diventati i veri protagonisti della cucina italiana; vi ricordate lo zenzero, la curcuma, la quinoa, l'avocado, sono tutte parole chiave cercate in maniera ossessiva sul web dagli italiani e rappresentano ormai un'interessante nicchia di cibi con il fatturato in costante crescita.

In questa nuova filosofia alimentare, i cibi biologici continuano la loro impennata di gradimento, tant'è che le 60.000 aziende italiane del settore, esportano la bellezza di 1,6 miliardi di euro di prodotti ogni anno. Cambiano i consumi, si punta finalmente alla qualità rispetto alla quantità, e si è disposti addirittura a pagare di più in cambio di un elisir di lunga vita promesso dai prodotti della cucina del benessere.

Oggi il biologico è entrato a far parte dei menù delle famiglie con reddito sia sopra che sotto la media, scendendo soltanto in quelle a basso reddito. Anche quella del vino biologico è una storia di successo: lo scorso anno si è registrato un forte aumento delle vendite in Italia e all'estero e la fetta più grossa degli affari è realizzata sui mercati internazionali, dove il vino italiano e bio piace ed è apprezzato maggiormente.

L'altra grande tendenza in corso è quella dettata dagli integratori alimentari, un giro d'affari che genera nel nostro Paese un mercato che ci fa primeggiare in Europa. 

Anche lo staff della Pizzeria "Al Cortile" Grill House in questi mesi ha voluto ingaggiare Paolo Candaten, noto consulente aziendale esperto di prodotti biologici per realizzare insieme a lui il nuovo menù del ristorante per il 2018, puntando sulla qualità dei prodotti e sulla riscoperta dei gusti, delle tradizioni e delle ricette tipiche di una volta, per continuare a farvi vivere una piacevole esperienza gastronomica facendovi ritornare la voglia di sedervi a tavola per gustare i veri piatti delle Dolomiti Bellunesi preparati con prodotti a KM zero. 

Continuate a seguirci per conoscere ulteriori novità in merito a questo nostro percorso di cambiamento / rinnovamento aziendale, che si concretizzerà prossimamente con un primo evento culinario dedicato alla scoperta dei cibi salutari e genuini della Provincia di Belluno. 

 

 

Leggi tutto...

Le nostre Pizze

Pubblicato in Ristorante al Cortile

La pizza è l'alimento principe della dieta mediterranea divenuta oggi un must della cucina italiana, sempre più conosciuta, apprezzata ed imitata nel resto del mondo. 

"Al Cortile" Ristorante & Grill House è la location ideale per gustare una pizza preparata nel pieno rispetto della tradizione gastronomica italiana, lievitata alla perfezione, cotta al punto giusto, farcita con ingredienti di stagione freschi e genuini, per realizzare un'inedita armonia di gusti e sapori unici al palato.

Il nostro menù propone un'ampia varietà di pizze preparate ponendo massima attenzione ad ogni dettaglio: dalla scelta di un impasto a lunga lievitazione realizzato con un mix di farine speciali, all'utilizzo di prodotti di alta qualità.

Nel nostro locale cerchiamo di proporre un approccio alla cucina d'autore reinterpretando uno dei piatti tipici della gastronomia italiana, offrendo un prodotto più da ristorazione che da vera e propria pizzeria, attraverso la riscoperta dei veri gusti e sapori del territorio montano delle Dolomiti Bellunesi, patrimonio UNESCO.

Tutte le nostre pizze sono anche d'asporto: NON facciamo consegne a domicilio, ma potete ordinare e ritirare le vostre pizze preferite contattandoci al 328 754 2227.

Dalle pizze tradizionali a quelle più elaborate, fatevi travolgere dal gusto speciale della nostra fragrante e verace "Pizza delle Dolomiti". 

 

 

 

 

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS