La zucca: alimento dalle mille proprietà benefiche.

(1 Vota)

Originaria del Centro America, la zucca è una pianta ampiamente diffusa e coltivata nelle sue molteplici varietà, in tutto il territorio italiano. Appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, oggi porta con sè tanti curiosi aneddoti sui suoi diversi usi nel tempo.

Ad esempio, gli Antichi Romani ricavavano dalle zucche dei pratici e comodi contenitori impermeabili, eliminando tutta la polpa lasciandola successivamente ad essiccare, mentre i sudamericani, invece, con essa ci costruivano diversi strumenti musicali, come le tradizionali maracas.

Della zucca si mangia la polpa, ma anche i suoi fiori e semi; proprio quest'ultimi sono molto calorici e, quindi, vanno consumati con moderazione e ritegno. Alimento ricco di minerali (come potassio e magnesio), contrasta l'insorgere di malattie cardiovascolari, protegge il cuore e le arterie, contribuendo ad abbassare i livelli di pressione arteriosa.

I semi di zucca, fonte di acidi grassi Omega 3, aiutano a regolare il tasso di colesterolo e dei trigliceridi, a mantenere le arterie pulite, abbassando il rischio di infarti e ictus.

Se assunta a cena, può contribuire a far riposare meglio le persone, per il suo effetto leggermente lassativo. Inoltre è un cibo salutare, a basso contenuto calorico, nutriente, leggero e digeribile. Contiene molta acqua, fibre e anche una grande quantità di carotenoidi, che proteggono la cute e gli occhi dai danni provocati dai raggi solari ultravioletti

Grazie ad una buona quantità di vitamina C e vitamine del gruppo B, è stato dimostrato che la zucca aiuti a mantenere la pelle giovane, tonica, luminosa ed idratata a lungo. Proprio per questo motivo, viene ampiamente utilizzata per la preparazione di creme idratanti e maschere nutrienti. Gli antiossidanti presenti in tutte le varietà di zucca, favoriscono la rigenerazione cellulare, combattono i radicali liberi e, inoltre, migliorano lo stato di salute delle cellule, mantenendole più sane e giovani.

Tra le altre mille virtù di questo ortaggio autunnale si annovera anche la proprietà di ripristinare, grazie all'abbondante presenza di acqua e fibre, l'equilibrio della flora intestinale

Ecco perchè la zucca viene considerata da tutti i più grandi chef e ristoratori italiani la "regina dei cibi d'autunno", proprio perchè grazie alle sue innumerevoli proprietà benefiche, risulta essere un prezioso alleato per la nostra salute umana, soprattutto in vista dell'arrivo dell'inverno che, come ogni anno, porta con sè i classici malanni di stagione come l'influenza, i virus intestinali, la diarrea, le congestioni nasali, raffreddori, sinusiti e congestioni nasali, da affrontare , nel caso, facendo un pieno di vitamine e sali minerali che rafforzano il nostro sistema immunitario mantenendoci forti e attivi.